Dalla parte delle radici_non solo terra

E’ una grande emozione arrivare a casa con le piante appena acquistate. Precisa e pignola come tutti i principianti ho scelto la miglior terra disponibile ( non sempre la più adatta, avrei scoperto dopo) e sul terrazzo sono pronti vasi e attrezzi. Non vedo l’ora di mettermi al lavoro! Evitare le ore più calde della giornata è  intuitivo. Meno capire come preparare il vaso. Il mio errore è stato pensare: tanta terra = tanto nutrimento = tanto sviluppo. E’ vero, ma non è sufficiente. Bisogna anche preparare il vaso il modo da garantire un buon drenaggio perché niente come un eccesso di acqua può uccidere. Sul foro di drenaggio ( verificate che sia aperto) mettete dei piccoli cocci , copriteli con argilla espansa, 5, 7 cm, e solo allora la terra. Posizionate la pianta in modo che la zolla sia a 2, 3 cm sotto il bordo del vaso facendo attenzione a non interrarla. Il colletto deve restare fuori. Non schiacciate troppo la terra perché il compattamento intorno alle radici verrà fatto con l’irrigazione. Dopo alcuni giorni il livello della terra si sarà abbassato e dovrete aggiungete terriccio fresco.

Lascia un Commento