notonlygreen

Le confessioni di un drogato di piante

“Il mio nome è Jeremy, e sono un plantaholic. - potete rispondere in coro “Ciao Jeremy”- Sono sempre stato appassionato di giardinaggio, ma negli ultimi sei anni la passione di piantare ogni tanto una pianta si è trasformata in una vera

/ Nessun commento

Le confessioni di un drogato di piante

“Il mio nome è Jeremy, e sono un plantaholic. - potete rispondere in coro “Ciao Jeremy”- Sono sempre stato appassionato di giardinaggio, ma negli ultimi sei anni la passione di piantare ogni tanto una pianta si è trasformata in una vera

/ Nessun commento

Sembra un fiore

La parola vivaio in un BLOGnotes che parla di green fa venire alla mente una sola immagine: tantissime baby piante curate da mani esperte. Un vivaio originale, dove il verde acquista sfumature di blu, è quello creato da un biologo

/ Nessun commento

Sembra un fiore

La parola vivaio in un BLOGnotes che parla di green fa venire alla mente una sola immagine: tantissime baby piante curate da mani esperte. Un vivaio originale, dove il verde acquista sfumature di blu, è quello creato da un biologo

/ Nessun commento

Dalla parte delle radici_le mie

Penso sia giusto raccontare dove affondano le mie, di radici. Per anni ho pensato di non averne e di essere una vera cittadina del mondo. Poi,viaggiando, ho scoperto che non era vero e che le radici “più sono profonde e

/ Nessun commento

Dalla parte delle radici_le mie

Penso sia giusto raccontare dove affondano le mie, di radici. Per anni ho pensato di non averne e di essere una vera cittadina del mondo. Poi,viaggiando, ho scoperto che non era vero e che le radici “più sono profonde e

/ Nessun commento

Giardinieri da balcone

Quando si dice marinaio si pensa ad un lupo di mare che guarda un orizzonte senza fine dove l’azzurro del mare tocca quello del cielo. Difficilmente viene in mente un marinaio d’acqua dolce. Eppure sono tante le persone che, per

/ Nessun commento

Giardinieri da balcone

Quando si dice marinaio si pensa ad un lupo di mare che guarda un orizzonte senza fine dove l’azzurro del mare tocca quello del cielo. Difficilmente viene in mente un marinaio d’acqua dolce. Eppure sono tante le persone che, per

/ Nessun commento

Cosa piantare nei vasi che rimangono vuoti alla fine dell’estate?

Il mese di ottobre, se la stagione non è clemente, è veramente triste in terrazza. Troppo presto per le piante invernali, troppo tardi per quelle estive, anche se ci regalano gli ultimi fiori, lottando contro la pioggia battente e le

/ Nessun commento

Cosa piantare nei vasi che rimangono vuoti alla fine dell’estate?

Il mese di ottobre, se la stagione non è clemente, è veramente triste in terrazza. Troppo presto per le piante invernali, troppo tardi per quelle estive, anche se ci regalano gli ultimi fiori, lottando contro la pioggia battente e le

/ Nessun commento

Un’apprendista giardiniere

Sono nata circondata dalla natura e, forse per questo l’ho sempre data per scontata. Sognavo la città e nel mio futuro non vedevo nessun sprazzo di verde. Crescendo ho scoperto che occuparmi delle piante mi dava serenità e, senza rendermene

/ Nessun commento

Un’apprendista giardiniere

Sono nata circondata dalla natura e, forse per questo l’ho sempre data per scontata. Sognavo la città e nel mio futuro non vedevo nessun sprazzo di verde. Crescendo ho scoperto che occuparmi delle piante mi dava serenità e, senza rendermene

/ Nessun commento

BLOGnotes

Prima del blog c’è stato un bloc (notes) dove annotavo i nomi delle piante appena acquistate e le informazioni che raccoglievo. Appunti disordinati da ricopiare, prima o poi, per unire le parole alle immagini e scrivere il diario della mia

/ Nessun commento

BLOGnotes

Prima del blog c’è stato un bloc (notes) dove annotavo i nomi delle piante appena acquistate e le informazioni che raccoglievo. Appunti disordinati da ricopiare, prima o poi, per unire le parole alle immagini e scrivere il diario della mia

/ Nessun commento